Via Mazzocchi 2.0

Carlo Cavicchi   Pubblicato 14 Giugno 2019
Alla base della scelta del tipo di automobile da comperare c’è da sempre un elemento discriminante che negli anni ha fatto la fortuna o la sfortuna di precise tipologie di vetture.Dagli anni del boom economico in poi, fino a quegli 80 che hanno visto l’esplosione del fenomeno etichettato come “yuppismo”,  a comandare è sempre stato […] Leggi tutto
Carlo Cavicchi   Pubblicato 7 Giugno 2019
Passano gli anni ma la situazione invece che migliorare peggiora, non importa dove comunque accade in tutto lo Stivale. Non c’è comune o frazione che non faccia un uso-abuso dei dissuasori stradali nelle forme più diverse e quasi mai nel rispetto delle regole del Codice della Strada. Su Quattroruote ne abbiamo parlato più volte, ma […] Leggi tutto
Carlo Cavicchi   Pubblicato 29 Maggio 2019
Ho letto un interessantissimo report (non pubblico) sugli incidenti stradali in Italia realizzato per un pool di assicurazioni, e tra le righe ho trovato una causa di incidenti cui mai avevo dato peso e che pure risulta molto in evidenza al di là delle solite ben note voci come la distrazione, l‘eccesso di velocità, l’alcool […] Leggi tutto
Carlo Cavicchi   Pubblicato 3 Maggio 2019
Ormai tutte le auto più nuove con motorizzazione diesel hanno il serbatoio per l’Adblue, l’additivo indispensabile per tenere sotto controllo le emissioni più nocive della nafta. Per chi non sapesse ancora di che si sta parlando, l’AdBlue è una soluzione composta da urea e acqua, atossica, incolore, inodore e non infiammabile, che viene inserita in […] Leggi tutto
Carlo Cavicchi   Pubblicato 12 Aprile 2019
Nei giorni scorsi le agenzie di stampa hanno battuto questa notizia. “Minika Mishra, una bambina di undici anni di Mumbai, ha scritto ad Anand Mahindra, il fondatore e amministratore delegato della Mahindra Group, una delle case automobilistiche e leader del mercato indiano, chiedendogli di inventare qualcosa per ridurre l’inquinamento acustico creato dai clacson. In India […] Leggi tutto
Carlo Cavicchi   Pubblicato 22 Marzo 2019
L’insofferenza verso l’automobile che caratterizza le amministrazioni comunali di mezzo mondo si caratterizza per un’avversione quasi sempre preconcetta. Si parte da una visione giusta (non stravolgere i centri storici, migliorare la vivibilità, ammorbare di meno l’aria) e si arriva sempre a una sola conclusione, incentivare esclusivamente il trasporto pubblico, esaltandone sempre i pregi e mai […] Leggi tutto
Carica altri articoli